Automotive

La polizia tedesca avrebbe arrestato l’amministratore delegato di Audi

Era coinvolto nello scandalo sul Dieselgate

Audi

Stando alle informazioni diffuse da Repubblica, ci sarebbe stata un’importante svolta nel caso Dieselgate, lo scandalo relativo alle emissioni del gruppo Volkswagen che ha fatto notizia in tutto il mondo. Il quotidiano riporta che Rupert Stadler, amministratore delegato di Audi, sarebbe stato arrestato dalla Polizia tedesca; la notizia cita fonti interne al colosso automobilistico tedesco ed è stata riportata dalla DPA. Figura chiave sin dall’inizio, il potente manager potrebbe rivelarsi una, se non la principale figura chiave per proseguire le indagini sulla manipolazione delle emissioni sulle auto diesel del gruppo. Al momento, da parte della compagnia, non è stato diffuso alcun comunicato che conferma o smentisce quanto riferito.