Automotive

FedEx aggiunge un furgone a idrogeno alla sua flotta

La società punta a contribuire alla riduzione dell'inquinamento.

FedEx

A noi le automobili fanno male sotto molti punti di vista, soprattutto perché l’uso di combustibili fossili contribuisce a circa il 65% di tutte le emissioni che cambiano il clima. Dal momento che le società di consegne popolano quotidianamente i nostri quartieri con furgoni diesel, questi devono essere il più possibile rispettosi per il clima. E’ per questo motivo che FedEx ha aggiunto alla sua flotta il suo promo veicolo elettrico a idrogeno.

Il furgone è stato costruito in collaborazione tra Workhorse Group e Plug Power e utilizza un motore a idrogeno. Il mezzo verrà utilizzato a Menands NY, e gestisce un percorso di consegna standard. Secondo le società coinvolte, il vettore può coprire 160 miglia per “ciclo di consegna”, dopo di che si dirige verso una stazione di ricarica dell’idrogeno a Latham.

 

Il nuovo furgone super-verde di FedEx ha già accumulato più di 3.000 miglia di test, e la società spera raggiunga 27.000 miglia nei suoi primi sei mesi. Con questo, si aggiunge un altro componente del puzzle di veicoli rispettosi dell’ambiente che aziende come FedEx stanno cercando di risolvere, con la società che investe anche in camion elettrici. FedEx ha ordinato 20 Tesla Semis, che saranno distribuiti al dipartimento merci.