Crypto

Il gigante finanziario Goldman Sanchs sta per lanciare la sua criptovaluta

Il gigante finanziario Goldman Sanchs potrebbe lanciare a breve la sua criptovaluta.

Bitcoin

Mentre il numero di criptovalute è esploso negli ultimi anni, così è stato anche per lo scetticismo nei loro confronti. Aziende come Microsoft, Google e Facebook hanno deciso di vietare la pubblicità per queste valute digitali, e il motivo di questa decisione  sarebbe lriconducibile a possibili truffe e mancanza di supervisione. L’ideale, sarebbe avere un importante nome della finanza insieme alle criptovalute.

 

Circle, una startup a pagamento di proprietà nientedimeno che di Goldman Sanchs, ha appena annunciato il lancio del proprio rivale del Bitcoin. Chiamato Circle USD Coin, è la prima criptovaluta ad essere creata e rilasciata da uno dei maggiori colossi finanziari al mondo. Si, questa è un po’ l’antitesi della mentalità controculturale che ha dato vita a monete digitali come Bitcoin. Ma è anche un nome familiare e, come la continua popolarità di McDonald’s e Hilton Hotels in tutto il mondo, è un punto di forza per molte persone. Contribuire ulteriormente a ridurre la volatilità è il fatto che, a differenza di molte altre criptovalute, Circle è legato al dollaro USA. Le persone che possiedono la criptovaluta devono possedere un dollaro per ogni moneta Circle USD che hanno, con l’unica differenza che, in sostanza, si tratta di un dollaro USA che funziona con tecnologia blockchain.

Una valuta stabile nel prezzo, come un token ancorato al dollaro statunitense, è fondamentale per consentire l’adozione tradizionale della tecnologia blockchain per i pagamenti, nonché supportare la maturazione dei contratti finanziari basati su piattaforme intelligenti, come titoli tokenizzati, prestiti e proprietà”.

 

Ciò elimina parte del brivido della criptovaluta, che è almeno in parte radicata nelle enormi fluttuazioni di valore che hanno visto un singolo Bitcoin salire praticamente da niente a più di $ 10.000 in meno di un decennio.