Crypto

Warren Buffet contro il bitcoin: è solo un’illusione

Il miliardario afferma di non vedere alcun “valore unico” nella criptovaluta in questione

Warren Buffet

L’investitore miliardario Warren Buffet non le manda certo a dire circa il Bitcoin, raddoppiando le sue critiche su quella che è la più grande criptovaluta al mondo.

In un’intervista rilasciata a Becky Quick della CNBC, durante la trasmissione Squawk Box, ha affermato che

il Bitcoin non ha assolutamente alcun valore, e, in fondo, è solo un’illusione”.

Il CEO di Berkshire Hathaway ha detto di essere solidale con gli ottimisti che hanno deciso di acquistare la criptovaluta più famosa del mondo nella speranza che ciò possa apportare dei cambiamenti radicali alle loro vite.

Bitcoin ha perso oltre l’80% del suo valore da quando ha raggiunto il massimo vicino a $ 20.000 alla fine del 2017, con un valore di scambio, durante lo scorso lunedì, pari a 3.781, secondo CoinDesk.

 

Buffet rincara la dose dicendo che “attira i ciarlatani”. L’investitore da molto tempo critica la criptovaluta, avendola definita, in vista della riunione annuale degli azionisti del Berkshire Hathaway nel 2018, come “veleno di ratto al quadrato, miraggio, non valuta”.

 

Il miliardario ha invece indicato il potenziale della tecnologia blockchain, affermando che il suo successo, però, non dipende certo dalla criptovaluta.