Hardware

Google WiFi mostra quali dispositivi fanno fatica a connettersi

Potremo sapere quando è il momento di spostare i dispositivi in posizioni migliori.

Google Wifi

Avere una rete senza fili abbastanza grande spesso fa si che alcuni dispositivi non riescano a stabilire una connessione sufficientemente stabile e veloce. Ma com’è possibile quantificare una connessione traballante? Google può aiutarci: sta implementando una funzionalità di verifica della rete aggiornata per i suoi router che controllerò le prestazioni dei dispositivi sulla rete e ti aiuterà a identificare quelli con prestazioni insolitamente basse. Sapremo se è necessario spostare un access point, spostare un dispositivo o espandere la rete per offrire una copertura migliore.

La funzione dovrebbe raggiungere gli utenti di Google WiFi in tutto il mondo tramite l’apposita app mobile nel corso delle “prossime settimane”. Gli utenti hanno già la possibilità di controllare la velocità tra i punti di accesso, ma questo dovrebbe fornire un’immagine molto più completa della rete.