Hardware

Intel: le vecchie CPU non verranno aggiornate per mitigare la seconda variante di Spectre

Contrariamente alle promesse, nove linee di CPU non verranno aggiornate.

E’ cosa nota che Intel, da qualche mese,  è impegnata nello sviluppo di patch per aggiornare i suoi processori, volte a mitigare gli effetti delle note vulnerabilità Meltdown Spectre. Il colosso di Santa Clara aveva rassicurato gli utenti che i processori commercializzati degli ultimi dieci anni sarebbero stati aggiornati, ma come si evince dall’ultima versione del documento pubblicato,  nove famiglie di processori non riceveranno l’update.

Di seguito riportiamo la lista delle famiglie di CPU tagliate fuori:

  • Bloomfield
  • Bloomfield Xeon
  • Clarksfield
  • Gulftown
  • Harpertown Xeon C0
  • Harpertown Xeon E0
  • Jasper Forest
  • Penryn/QC
  • SoFIA 3GR
  • Wolfdale C0
  • Wolfdale M0
  • Wolfdale E0
  • Wolfdale R0
  • Wolfdale Xeon C0
  • Wolfdale Xeon E0
  • Yorkfield
  • Yorkfield Xeon

I motivi di questa scelta, si evince leggendo la Microcode Revisione Guidance del 2 aprile, sarebbero imputabili ad alcune caratteristiche architetturali che impediscono l’implementazione della patch.