Hardware

Samsung sta costruendo un SSD da 4 TD ad alta velocità per il mercato consumer

Le unità veloci ad alta capacità non saranno esclusiva del mercato cloud o aziendale

Samsung

Quando Samsung ha presentato il suo primo chip flash da 1 terabit, ha promesso che presto sarebbero arrivati dispositivi di archiviazione SSD con capienza notevole. Facendo fede a quanto detto, l’azienda ha annunciato la produzione di unità SSD da 4 TB e, soprattutto, ha fatto sapere che queste unità non sono destinate alle società cloud o alle aziende.

“Il nuovo SSD SATA a 4 bit di Samsung rappresenterà un enorme passo verso le unità a stato solido di svariati terabyte per i consumatori”, ha affermato il vicepresidente esecutivo delle vendite di memorie Jaesoo Han.

 

Gli SSD sono i “primi del settore” ad utilizzare la tecnologia di memoria V-NAND a 4 bit. Le cosiddette celle quadruple QLC che racchiudono più memoria nello stesso spazio delle precedenti celle a 3 bit, pur operando alla stessa velocità.

L’unità da 4 TB utilizzerà solo 32 dei suoi chip V-NAND da 1-terabit e 64-layer di quarta generazione, ha detto Samsung. Insieme all’unità da 4 TB, introdurrà SSD SATA da 1TB e 2TB più avanti quest’anno. Avvierà inoltre la produzione  delle unità M.2 NVMe di fascia Enerprise nel 2018. Samsung, al momento, non ha fornito alcuna informazione relativa ai prezzi.