Smartphone e gadget

Apple: aumentati del 50% gli ordinativi di iPhone XR

La società di Cupertino avrebbe aumentato gli ordini in previsione di una domanda superiore alle previsioni

iPhone XR

Con le prime consegne previste per domani di iPhone XS Max e iPhone XS agli utenti che li hanno preordinati, all’appello manca esclusivamente iPhone XR, il dispositivo che, a detta di molti, rappresenta il terminale con il miglior rapporto tra prezzo e prestazioni. Apple avrebbe già aumentato gli ordini di iPhone XR in vista di una domanda che sarebbe superiore alle stime iniziali.

 

L’indiscrezione, però, non giunge completamente a sorpresa, poiché ancor prima del keynote del 12 settembre, più di un analista aveva previsto come oltre la metà di tutti i nuovi dispositivi che il colosso di Cupertino avrebbe venduto sarebbero stati iPhone XR.

 

A supporto di tali previsioni, alcuni costruttori Apple hanno rivelato che l’azienda avrebbe già incrementato del 50% gli ordini di iPhone XR per il mese di dicembre, probabilmente anche in virtù del periodo natalizio. Già nel mese di lancio, ottobre, la produzione del device raggiungerà quota 20 milioni di unità. I numeri e le percentuali in crescita non possono fare altro che entusiasmare sia gli assemblatori che i fornitori di Apple.