Smartphone e gadget

Apple rimborserà alcuni utenti iPhone che hanno sostituito la batteria lo scorso anno

Interessante iniziativa della società di Cupertino.

Apple ha dichiarato che rimborserà i clienti che hanno pagato per la sostituzione delle batterie fuori garanzia sui loro dispositivi iPhone 6  o successivo nel periodo che va dall’1 gennaio 2017 al 28 dicembre. I clienti interessati riceveranno un credito di $50 a condizione che il cambio di batterie sia stato fatto in un centro assistenza autorizzato Apple. Non si tratterà di un rimborso totale, ma si tratta comunque di una buona occasione per ammortizzare i costi sostenuti.

Il credito arriverà sotto forma di trasferimento elettronico di fondi o credito sulla carta utilizzata per pagare la batteria. I clienti potrebbero dover fornire una prova di acquisto. La società di Cupertino afferma che contatterà i clienti idonei tramite e-mail tra il 23 maggio e il 27 luglio con le istruzioni su come procedere.

Ricordiamo la debacle della batteria di Apple alla fine dell’anno scorso in cui la società ha ammesso di rallentare i telefoni volontariamente, e senza informare preventivamente gli utenti, nel momento il cui lo stato della batteria scendeva al dì sotto di una certa soglia. L’intera situazione ha portato il Dipartimento di Giustizia americano ad aprire un’indagine sulla compagnia guidata da Tim Cook, portando la società ad abbassare il prezzo di sostituzione delle batterie.