Smartphone e gadget

Apple vince contro Samsung in tribunale: risarcimento da 539 milioni di dollari

La società di Cupertino esce vittoriosa dal processo relativo ai brevetti

Samsung

L’ultima svolta nel processo relativo ai brevetti per smartphone che dura da sette anni in corso tra Apple e Samsung conferisce al produttore di iPhone un verdetto finale di $ 539 milioni di danni, secondo Bloomberg . I giurati hanno conferito a Apple il verdetto del tribunale federale di San Jose, in California, concludendo che Samsung ha violato i brevetti di design e utilità Apple che coprono aspetti del design mobile come gli angoli arrotondati, il bordo della parte anteriore dell’iPhone e l’app dell’orario iconica presente nel layout della schermata iniziale di iOS.

Crediamo profondamente nel valore del design, e i nostri team lavorano instancabilmente per creare prodotti innovativi che deliziano i nostri clienti“, ha affermato Apple in una dichiarazione rilasciata a Bloomberg . “Questo caso è sempre stato più che altro di denaro.” In effetti, la giuria stava decidendo se Samsung doveva i soldi ad Apple in base alle vendite dei loro smartphone o dei componenti che violavano i brevetti della società di Cupertino, come sottolinea Bloomberg .

Il caso è in corso dal 2011 e gli innumerevoli appelli e verdetti lo hanno reso uno dei più complessi processi di violazione dei brevetti societari nella storia dell’industria tecnologica. Apple ha inizialmente richiesto a Samsung di pagare $ 2,5 miliardi quando la causa è iniziata nel 2011, ma tale cifra è stata ridotta a meno di $ 1 miliardo nel verdetto iniziale del 2012 a favore di Apple . Una corte d’appello ha stabilito che Apple non potrebbe legalmente registrare l’apparizione dell’iPhone nel maggio 2015, il che significa che Samsung è stata costretta a pagare solo circa $ 548 milioni. Samsung ha pagato tale importo a dicembre 2015 , dopo che entrambe le società avevano concordato nel 2014 di abbandonare il contenzioso al di fuori degli Stati Uniti. Da allora, una serie di ricorsi ha tenuto il caso spostato attraverso la corte federale in California, risultando in una serie di tentativi di nuovo processo da parte di Samsung che alla fine erano volti a cercare di ridurre ulteriormente i premi monetari di Apple. Uno dei due casi finali tra i giganti della tecnologia si è concluso a novembre dello scorso anno, relativo al brevetto di slide-to-unlock iOS e ha portato a un risarcimento di $ 120 milioni ad Apple. Ora con i danni stabiliti su questo caso finale il contenzioso legale tra queste due società dovrebbe essere vicino alla conclusione.