Smartphone e gadgetWeb

Google potenzia la funzione del Bluetooth

L’aggiornamento sarà disponibile su Android e arriverà sui Chromebook il prossimo anno

Google

Google è al lavoro sull’aggiornamento della funziona Fast Pair  del Bluetooth su Android e Chromebook, per consentire di abbinare contemporaneamente dispositivi Bluetooth compatibili come telefoni, tablet e laptop che condividono lo stesso account Google.

 

Quando colleghiamo le cuffie, ad esempio, ad un unico dispositivo, tutti quelli collegati che condividono il medesimo account Google vengono associati automaticamente senza la necessità di effettuare, quindi, il pairing singolarmente sugli altri device.

 

Il funzionamento è molto simile a quanto avviene con le AirPods di Apple, che consente di passare facilmente da un dispositivo della società di Cupertino all’altro senza dover rifare la procedura di associazione, ovviamente a patto che i sistemi iOS, watchOS e MacOS siano collegati allo stesso account iCloud.

 

Inoltre, come AirPods, i dispositivi Bluetooth compatibili possono essere abbinati ai tuoi dispositivi Android o ai Chromebook semplicemente posizionandoli nelle immediate vicinanze.

 

E’ un aggiornamento sicuramente gradito in particolare per coloro che utilizzano molti dispositivi dell’ecosistema Google. L’aggiornamento è disponibile sui dispositivi con Android 6.0 e versioni successive, e verrà rilasciato sui Chromebook il prossimo anno.