Smartphone e gadget

Il 2019 potrebbe portare un iPhone con tripla lente

Servirebbe per il rilevamento 3D e lo zoom avanzato

iPhone Concept

Apple lancerà almeno un nuovo modello di iPhone con una fotocamera posteriore a tripla lente nel 2019, secondo il sito web taiwanese Economic Daily News, citando una nota ricerca dell’analista Jialin Lu di Deutsche SecuritiesLu ritiene che il sistema di telecamere a tripla lente consentirà un rilevamento 3D avanzato tramite visione stereoscopica, con due sensori in grado di catturare immagini di un singolo oggetto da diverse angolazioni. Un metodo di triangolazione sarebbe quindi utilizzato per ottenere la distanza tra l’iPhone e l’oggetto. Come il sistema TrueDepth sulla parte anteriore di iPhone X, il report suggerisce che il rilevamento 3D posteriore verrà utilizzato per scopi di realtà aumentata. La previsione va ad allinearsi con un rapporto di Alex Webb di Bloomberg, che lo scorso anno ha affermato che i futuri iPhone saranno dotati di funzionalità di rilevamento 3D. All’epoca, Webb riferiva che Apple stava valutando un approccio che calcolava il tempo necessario a un laser per rimbalzare sugli oggetti circostanti per creare un’immagine 3D dell’ambiente, ma Lu ritiene che Apple utilizzerà invece la tripla lente a questo scopo.

 

 

Il CEO di Apple, Tim Cook, ha più volte espresso il suo profondo interesse per la realtà aumentata. Lo scorso anno, la società di Cupertino ha rilasciato la sua piattaforma ARKit, consentendo agli sviluppatori di creare app di realtà aumentata per iPhone e iPad su iOS 11. Nel frattempo, la terza lente avrebbe probabilmente una lunghezza focale maggiore per funzionalità di zoom avanzate, secondo Lu. L’obiettivo a fuoco lungo probabilmente abiliterà lo zoom ottico 3x su un iPhone per la prima volta, consentendo agli utenti di ingrandire l’immagine nel mirino fino a tre volte senza una riduzione sfocata della qualità come lo zoom digitale. I modelli iPhone 7 Plus, iPhone 8 Plus e iPhone X sono dotati di zoom ottico 2x per il confronto.