HardwareSmartphone e gadget

Le app per iOS e Mac non verranno unite, almeno quest’anno

Il progetto potrebbe essere molto meno ambizioso di quanto preventivato.

iPad

Nel mese di dicembre, Mark Gurman di Bloomberg ha riferito dell’esistenza di Marzipan, che si dice sia un progetto interno di Apple che consentirebbe di progettare una sola applicazione che vada bene sia per Mac che per iOS. Nel mese di gennaio, Gurman fece notare che il progetto stava per essere integrato, nell’anno in corso, all’interno di iOS 12 e MacOS 10.14. Secondo l’osservatore di Apple di vecchia data John Gruber, l’iniziativa è improbabile che venga attuata quest’anno, e potrebbe essere meno ambiziosa di quanto si pensasse in precedenza.

Dalle sue fonti, Gruber afferma che il progetto sarebbe “un’API di controllo dichiarativa”, che non si riferisce necessariamente allo sviluppo multi-piattaforma, ma in teoria consentirebbe di creare app per più interfacce utente contemporaneamente. Se così fosse, non sarebbe un grosso aiuto per gli sviluppatori, considerando che i developer, per trasferire le app, ad esempio, da iPad a Mac, dovrebbero riscrivere il codice sorgente per ogni piattaforma.

Qualunque cosa sia Marzipan, Gruber afferma di essere “quasi sicuro” che non verrà presentata in occasione del WWDC che si terrà a breve.