Web

1Password non invia più automaticamente le password sui Mac

La versione 7.2 di 1Password ha anche un bell’aspetto nella modalità dark di MacOS Mojave

MacOS Mojave

L’ultimo aggiornamento di 1Password ha introdotto il pieno supporto alla modalità dark di MacOS Mojave, ma ha anche eliminato la possibilità d’invio automatico delle password precedentemente inserite. Nella versione 7.2 di 1Password, sarà necessario premere il tasto Invio per inviare le password nel browser Safari, il che rappresenta un miglioramento della sicurezza dello strumento.

 

1Password ha giustificato la decisione di annullare la funzione di invio automatico citando l’esperienza utente e motivi di sicurezza, come i siti Web dannosi che tentano di acquisire le informazioni critiche attraverso un fasullo campo d’inserimento password.

 

Anche l’arrivo di Mojave, però, ha contribuito alla decisione dell’azienda. Michael Fey, responsabile del team Apple, ha scritto sul blog 1Password: “Il meccanismo con cui 1Password stava eseguendo l’auto-submit non è più supportato in macOS Mojave. Ancora un altro passo verso un ambiente più sicuro, limitando notevolmente le app che possono digitare virtualmente il tasto invio sulla tastiera”.

 

Oltre ai cambiamenti nell’esperienza utente, 1Password ha annunciato che ora l’applicazione  certificata da Apple, il che significa che il colosso di Cupertino ha approvato il software come privo di malware.

Gli utenti che hanno acquistato 1Password 7 o che sono abbonati, possono effettuare l’aggiornamento a 1Password 7.2 gratuitamente.