CryptoWeb

BitTorrent è stata venduta per circa 140 milioni di dollari

Al momento non si conoscono le motivazioni che hanno portato a questa acquisizione.

BitTorrent

Per una cifra pari a circa 140 milioni di dollari, BitTorrent è stata venduta alla startup Tron di Justin Sun. Quest’ultimo opera nel campo delle blockchain e si posto l’obiettivo, molto ambizioso, di realizzare una rete internet totalmente decentralizzata; Tron ha anche realizzato una sua criptovaluta, TRX, che prevede di utilizzare come forma di pagamento per i contenuti della propria rete.

 

Non sono stati diramati comunicati ufficiali da parte di nessuna delle due aziende, per cui, almeno fino ad ora, non è dato sapere quali siano stati gli obiettivi di questa acquisizione. Secondo TechCrunch, che ha raccolto alcune indiscrezioni, Tron sarebbe intenzionato a legittimare ulteriormente la propria tecnologia, accusata in diverse  occasioni di plagiare Ethereum e FileCoin. BitTorrent era alla ricerca di un compratore da molto tempo, con l’obiettivo di allargare il proprio business, estendendolo al settore della messaggistica istantanea, del cloud storage e alla produzione di contenuti multimediali originali.