Web

Ecco perché Microsoft ha bloccato l’aggiornamento di Windows 10

La Blue Screen of Death colpisce ancora

Microsoft stava pianificando il lancio del suo prossimo aggiornamento di Windows 10, nome in codice Redstone 4, la scorsa settimana. Il gigante del software aveva indicato come il 10 il giorno utile per il roll-out, ma un bug dell’ultimo minuto ha modificato i piani.

In alcuni casi, questi problemi di affidabilità avrebbero potuto portare ad una maggiore percentuale di BSOD sui PC”, afferma Dona Sakar di Microsoft. “Invece di creare un pacchetto di aggiornamenti cumulativi per risolvere questi problemi, abbiamo deciso di creare una nuova build contenente le correzioni”. Microsoft non ha rivelato il motivo esatto di questo ritardo.

La nuova build è disponibile nel Fast Ring di Windows Insider, e sarà presto rilasciata in Slow Ring e Release Preview. Fonti vicine all’azienda affermano che questa build(identificata dal numero di versione 17134) è stata contrassegnata come la versione finale del prossimo aggiornamento principale. A causa di questo ritardo, che potrebbe portare al rilascio nel mese di Maggio, anche il nome iniziale del pacchetto “Spring Update”, potrebbe essere soggetto a modifica.