Web

Facebook crea un team per lo studio della blockchain

A gestirlo sarà l’ex capo del team di Messenger

David Marcus

Solo perché Facebook è contrario agli annunci pubblicitari relativi alle criptovalute all’interno della sua piattaforma non significa che sia contrario alla tecnologia sottostante. Il social network sta creando un gruppo dedicato allo studio della blockchain, che punta ad esplorare nuove modalità d’integrazione di questa chiacchierata tecnologia all’interno dei suoi prodotti. La divisione sarà diretta da David Marcus, che lascerà il suo attuale ruolo di capo del team di Messenger e includerà anche il vicepresidente uscente di Instagram Kevin Weil.

 

Rimanendo nel campo delle ipotesi, la blockchain potrebbe essere usata per effettuare i pagamenti; al di fuori della moneta digitale, è più comunemente usato come approccio decentralizzato e sicuro per stabilire la fiducia degli utenti. E’ possibile verificare l’ID di qualcuno senza dover necessariamente passare attraverso un servizio centrale, ad esempio. Facebook potrebbe teoricamente utilizzarlo per la verifica delle credenziali o anche per tracciare i dati dell’utente raccolti da terze parti. Se Facebook troverà un ambito di utilizzo di questa tecnologia, ciò non avverrà sicuramente nel breve periodo.