Web

Sapere se il proprio account è stato hackerato? Ci pensa Firefox Monitor

Attivato ufficialmente il servizio dopo la sperimentazione estiva

Firefox Monitor

Si chiama Firefox Monitor, ed è un’utile strumento che promette di tutelare i dati personali degli utenti che, dopo la fase di sperimentazione durata per tutto il periodo estivo, è stato ufficialmente lanciato per tutti.

 

Il servizio, completamente gratuito, consente dapprima di verificare se il proprio indirizzo di posta elettronica associato ad un account è stato compromesso in precedenti attacchi per poi, successivamente, restare sempre aggiornati sulle future violazioni.

Firefox Monitor

Firefox Monitor è stato realizzato in collaborazione con Have I Been Pwned, conosciuto sito che fornisce un ricco database relativo alle violazioni dei dati dei servizi maggiormente diffusi.

Per ogni account eventualmente violato, viene indicato esattamente quanti e quali dati sono stati sottratti, non limitandosi quindi alla sola mail, ma anche: password, nomi utenti e altre informazioni personali, tra cui figura anche la data di nascita o la foto del profilo; l’utente, in caso di accertata violazione, potrà effettuare un cambio password.

 

Attivare il servizio è semplicissimo:

  1. Collegarsi al sito ufficiale monitor.firefox.com;
  2. Inserire il proprio indirizzo e-mail per la verifica della compromissione degli account associati;
  3. Registrarsi al servizio Firefox Monitor utilizzando la medesima mail, cosa da attivare la ricezione delle notifiche su future ed eventuali violazioni dei dati che coinvolgono il proprio account.