Smartphone e gadgetWeb

Google Assistant utilizza servizi di terze parti quando non è in grado di rispondere?

L’assistente vocale di Google si affida a terzi quando non riesce a fornire le risposte

Un utente di Google Home ha recentemente chiesto all’assistente vocale informazioni sul tempo corrente ed ha ottenuto risposta da un servizio di terze parti.

Come si può vedere nel video sottostante, Colm O Sullivan, l’utente che ha reso disponibile il filmato su YouTube, ha chiesto a Google Home, “Che tempo fa?”, ricevendo come risposta “Va bene. Per questo, ti potrebbe piacere AccuWeather. Vuoi fare un tentativo?“.

Secondo un portavoce del gigante della ricerca che ha parlato con Search Engine Land, ciò che l’utente ha vissuto è stato in realtà “una breve interruzione della nostra prima risposta meteorologica.”. L’esperienza acquisita nel video era in realtà solo Google che offriva “l’azione AccuWeather come opzione di ripiego”, in quella breve finestra temporale.

Ciò vuol dire che, in teoria, se i diversi servizi di big G, come il suo servizio meteo non funzionano, l’utente non sarà bloccato, ma “dirottato” su altri servizi, evitando di lasciare l’utente privo di risposta.