Web

Chrome su ARM: Microsoft e Google collaborano

I due colossi sono al lavoro per far si che il browser possa approdare su ARM

Chrome

Gli ingegneri di Microsoft e Google sembra stiano collaborando attivamente per far si che venga sviluppata una versione del browser Chrome utilizzabile su Windows su ARM. L’attentissima redazione di 9toGoogle ha infatti individuato vari commit da parte dei tecnici di Microsoft che stanno seguendo lo sviluppo di Chrome per Windows 10 su ARM.

 

I dettagli seguono le affermazioni di un dirigente di Qualcomm rilasciate il mese scorso, che affermava come il produttore di chip stesse lavorando su una versione ARM di Chrome per il sistema operativo Windows 10.

 

Una versione ARM nativa di Chrome avrebbe molto senso per Qualcomm, Microsoft e Google. Il browser del colosso della ricerca è una delle app desktop più popolari disponibili su Windows 10 e, senza una versione nativa per ARM, è difficile prendere sul serio dispositivi Windows 10 basati sull’architettura ARM.

 

Tuttavia, lo scorso anno Microsoft ha eliminato il programma di installazione di Google Chrome da Windows Store, poiché violava le sue politiche. A meno che Microsoft non decida di rivedere le sue regole, questo supporto nativo di Chrome per Windows su ARM non verrà inserito all’interno del Windows Store.

 

Il lavoro di Microsoft e Google potrebbe ancora migliorare le prestazioni delle app basate su Electron, come Slack e Visual Studio Code che si basano su alcune parti di Chromium. Le due aziende hanno anche lavorato a stretto contatto per aggiungere un’opzione per il dual boot sui Chromebook di recente, nome in codice “Campfire”.