Web

Scopre il tradimento della moglie grazie a Google Maps

Le mappe di Google sono involontariamente state alleate di un uomo

Un uomo ha casualmente scoperto che la moglie lo tradiva e, fin qui, non c’è nulla di strano, almeno fino a quando non si conoscono le modalità della scoperta. La vicenda, avvenuta a Lima, in Perù, ha dei contorni quantomeno bizzarri: la donna, infatti, è stata immortalata seduta su una panchina insieme all’amante grazie a Street View di Google Maps.

 

Il marito della donna ha notato l’immagine mentre usava Street View ed esplorava la zona del Ponte dei Sospiri di Barraco, descritto da molti come uno dei quartieri più romantici di Lima; lo scatto, involontario ovviamente, non lascia alcun dubbio.

Google Maps

 

Pur tutelando la privacy dei passanti ritratti in Street View oscurandone i volti, il marito è riuscito ad identificare la moglie esaminando corporatura, abbigliamento e acconciatura. La vicenda si è conclusa con la confessione della donna che, dinanzi all’evidenza, non ha potuto negare. Le immagini sono state acquisite da Google nel 2013, quando la coppia era ancora sposata, mentre ora, i due si sono separati per ragioni più che comprensibili.