Web

Ho-Mobile: nessuna rimodulazione, ma solo un errore di sistema

L’operatore ha precisato le voci relative alla rimodulazione

Ho-Mobile

Nel corso delle ultime ore, come riportato anche su queste pagine, in rete è iniziata a circolare una notizia circa alcune eventuali rimodulazioni attuate da parte di Ho-Mobile. L’operatore, senza perdere molto tempo, ha tenuto a rettificare immediatamente le dicerie.

Secondo alcune fonti vicine all’azienda, infatti, il problema che ha portato a far aumentare sensibilmente alcune tariffe sarebbe stato causato da un disallineamento dei sistemi relativi ai costi di roaming nel resto del mondo che avrebbe portato ad un’erronea modifica delle tariffe relative ad alcuni paesi.

 

Ho-Mobile  ha precisato che il roaming nei Paesi non subirà alcun aumento.

Non c’è stata alcuna rimodulazione. Sono stati invece ridotti i costi di roaming per oltre 140 Paesi, tra cui Usa, Giappone, Cina, Canada, Australia, e Sudafrica. Per un disallineamento dei sistemi sono state erroneamente modificate le tariffe relative ad alcuni Paesi come Svizzera e Monaco. Per ho. la chiarezza è importantissima, stiamo infatti ripristinando le tariffe precedenti e confermiamo quindi che anche questi Paesi non subiranno alcun aumento.