Web

Anche Ho-Mobile inizia a rimodulare, senza avvisare i clienti

L’operatore virtuale di Vodafone aumenta alcuni costi senza avvisare i suoi clienti

Ho-mobile

Ho-Mobile, l’operatore virtuale nato da una costola di Vodafone, sta ottenendo un notevole successo in virtù dei suoi prezzi e dei servizi offerti, e molti hanno scelto di effettuare la portabilità proprio a causa delle continue rimodulazioni da parte dell’operatore rosso.

E’ notizia di queste ore che alcuni clienti di Ho-Mobile si sono accorti, con un certo stupore, vista l’assenza di comunicazioni da parte dell’azienda, che l’operatore ha fatto alcune variazioni per quanto riguarda le tariffe di roaming internazionale.

 

 

Le modifiche principali, al momento, sembrano interessare il costo degli SMS in alcune destinazioni (la Svizzera, dove sono passati da 0,10€/SMS a 0,75€) nonché i costi per la navigazione in rete, che, nella stessa Svizzera, sono stati in un certo senso arrotondati, passando a 0,05€/MB rispetto ai precedenti 0,0232€.

 

Fino ad ora, non ci risultano notizie riguardanti eventuali notifiche di variazione delle tariffe e delle condizioni contrattuali comunicate ai clienti finali, ma certo è che se l’operatore dovesse iniziare a rimodulare al rialzo anche altri costi, inizierebbe a perdere la fedeltà da parte dei clienti che hanno gestito di abbandonare la concorrenza in suo favore.