Web

Buoni risultati per Kena Mobile: TIM soddisfatta, e nel futuro c’è il 4G e la linea fissa

Nel futuro dell’operatore virtuale ci saranno 4G e rete fissa

Kena

Kena Mobile sta dando delle soddisfazioni a TIM, il suo secondo brand economico che “non urla tanto ma ha già mezzo milione di clienti”. Amos Genish, amministratore delegato di TIM, ha affermato che Kena Mobile è riuscita a proteggere TIM dalle politiche molto aggressive di Iliadsenza cannibalizzare”. Genish, rispondendo alle domande degli analisti relative all’impatto del nuovo operatore francese nel nostro paese, ha affermato che i clienti di Iliad “per il 60-65% sono mobile portability”; il dirigente ha dichiarato che TIMha perso meno quote di mercato degli altri grazie al buon posizionamento con Kena”.

“La nostra sensazione dal punto di vista dei clienti persi a favore di Iliad è che siano i cosiddetti ‘surfer’, quelli passano velocemente da un operatore all’altro, non sono giovani come pensavamo inizialmente, hanno più di 40 anni e sono forti consumatori di dati”. Inoltre “dal picco visto al momento del lancio con il tempo vediamo ridursi le migrazioni, oggi già di un terzo”.

 

Genish ha detto che occorrerà vedere quali saranno le prossime offerte di Iliad, considerando che, secondo la sua opinione “la loro proposta (se estesa) non risulterebbe sostenibile” e, in più, bisognerà vedere come reagirà il mercato: “Non ci sono solo gli effetti di Iliad ma del mercato in generale da tenere in considerazione, le risposte tattiche da parte degli altri operatori ma vedo il mercato muoversi a nostro favore. Tra due o tre mesi dovremo rivalutare le cose”

 Genish, parlando del futuro sviluppo del secondo brand di TIM, ha concluso con delle affermazioni a livello di rete, dichiarando cheKena dovra’ evolversi al 4G ed offrire quindi una proposta di valore. Inoltre, dal prossimo anno aggiungeremo prodotti fissi al mobile, perché serve spingere sulla convergenza”