Web

Rete ultraveloce nelle aree disagiate: venerdì il terzo bando in gazzetta

Si punta ad assegnare gli ultimi lotti disponibili.

Venerdì 20 Aprile sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il terzo bando Infratel: ad annunciarlo è stato il presidente Maurizio Decina. Trattasi del bando relativo agli interventi che verranno effettuati con lo scopo di portare la banda ultra-larga nelle zone del nostro territorio definite a fallimento di mercato, o anche aree bianche.

Il bando in questione, molto atteso, è il risultato delle pubbliche consultazioni avviate durante il mese di ottobre dello scorso anno, con l’obiettivo di completare l’aggiudicazione degli ultimi lotti non previsti nei primi due bandi che hanno coinvolto ben 16 regioni e la Provincia Autonoma di Trento, vinti da Open Fiber. A differenza degli altri due bandi, questo vedrà la partecipazione anche di TIM.

Parallelamente, sta procedendo anche il piano degli investimenti dedicato alle aree grigie, sottoposto a consultazione e pubblicato dopo l’approvazione da parte della Commissione Europea. Questo piano lo stato si occuperà della promozione di progetti d’investimento per realizzare una rete in grado di offrire velocità elevatissime, ovvero di 1 giga simmetrico.