Web

Router configurato male: rubati piani militari segreti

I responsabili IT hanno commesso un errore imperdonabile.

Router

Sbagliare è umano, e a tutti può capitare, ma quando si gestisce un sistema informatico di una base militare dell’aeronautica degli Stati Uniti, le conseguenze possono essere devastanti. L’errore dei responsabili IT della Air Force Base di Creech, situata in Nevada, non passerà certo inosservato, e i colpevoli la pagheranno sicuramente cara. I militari hanno consentito, infatti, che un gruppo di hacker riuscisse ad impadronirsi con notevole facilità di molti dati, a causa di un’errata configurazione del router, tra cui documenti segreti e manuali di manutenzione del drone MQ-9 Reaper, tra i più sofisticati velivoli senza piloti utilizzato dall’esercito americano per importanti operazioni.

Router

L’intera documentazione trafugata è ora in vendita sul Dark Web a cifre che, se si considera l’importanza del materiale, fanno sorridere: si va dai 150 ai 200 euro per singolo documento.